Come affrontare un pessimo miglioramento personale

Ma se questa poesia della felicita potesse far sorridere la mia bocca
Il mio viso si vestirebbe per sempre con stile.
ZZZZZZ

titolo:Un approccio junghiano alla malattia mentale
autore:John Betts
source_url:http://www.articlecity.com/articles/self_improvement_and_motivation/article_1407.shtml
data_salvato:2007-07-25 12:30:18
categoria:auto_miglioramento_e_motivazione
articolo:

Tutti noi soffriamo di qualche forma di disagio emotivo in una certa fase. Alcune forme di disagio possono durare piu a lungo di quanto dovrebbero e possono compromettere significativamente il nostro funzionamento quotidiano. Se questo persiste, potremmo soffrire di una malattia mentale o di un disturbo mentale (come la depressione o l’ansia).

Possiamo capire meglio questo paragonando una malattia mentale come la depressione, con un caso di influenza – pervade la nostra vita quotidiana con sintomi dolorosi.
L’approccio medico tradizionale al disturbo mentale e che i sintomi devono essere eliminati il prima possibile, poi la neurochimica del cervello deve essere alterata per fermare la malattia mentale. Beh, sembra abbastanza ragionevole, no? Il problema e che la medicina tradizionale non sembra essere in grado di affrontare la grande varieta di problemi mentali che affrontiamo, né di mantenere le persone senza sintomi. Sembra che ci sia qualcosa di piu in questo problema.
L’approccio junghiano ai disturbi mentali e molto diverso dalla medicina tradizionale. Carl Jung, psichiatra svizzero e fondatore della psicologia analitica, credeva che quando soffriamo di un disturbo mentale, la psiche (la mente e il corpo) stanno cercando di lavorare attraverso qualche problema. La natura e i sintomi del disturbo mentale ci dicono molto sulla natura della sofferenza(Impara di più riguardo adultfrienedfinder).

https://www.youtube.com/watch?v=CYvjC94jDu60
Cio che distingue l’approccio junghiano a questo problema e che Jung sentiva che l’eliminazione dei sintomi impedisce l’intuizione della ragione della malattia in primo luogo – cioe il disturbo mentale e propositivo, funzionale e orientato al benessere – la psiche sta cercando di guarire se stessa attraverso questa malattia.
Pensiamo di nuovo all’influenza – i sintomi dell’influenza sono sgradevoli ma sono propositivi e funzionali. Il corpo alza la sua temperatura (la febbre) quando rileva il virus dell’influenza nel tentativo di ucciderlo (i virus non sopportano una temperatura corporea elevata). Anche il naso che cola e il mal di testa sono tentativi di eliminare il virus. Ci sentiamo stanchi perché il nostro corpo e coinvolto in un lavoro di emergenza, usando energia oltre le nostre normali necessita. I sintomi sono chiaramente funzionali e un tentativo di guarigione. Perché non considerare i disturbi mentali allo stesso modo?
Prendiamo la depressione: ci sentiamo stanchi, non vogliamo parlare con nessuno, ci chiudiamo in una stanza buia, spegniamo la TV, smettiamo di lavorare e ci sentiamo senza speranza. Questi sono tutti sintomi terribili, ma cosa ci fanno fare i sintomi? Ci fanno pensare a noi stessi ed esaminare questioni nella nostra vita che forse stiamo ignorando (ad esempio un periodo difficile dell’infanzia). Quando affrontiamo questi problemi, spesso troviamo che i sintomi si riducono. Questa non e affatto una panoramica completa dei disturbi mentali o dell’approccio junghiano, ma vi da il senso che a volte un turbamento emotivo di lunga durata ha uno scopo. Idealmente, dovremmo contattare un analista junghiano e parlare di alcuni di questi problemi e farci un’idea().
ZZZZZZ

(
https://www.yourtango.com/2012154626/10-dating-tips-i-wish-i-d-followed-while-i-was-single).

Releated

The Secrets of My Desire

I think I remember being a child and having it be that my desire was my world, in a sense. There was no division or hesitation. There was yes of course I want to do that! And wait where are we…oh I love this place too! And look at this thing over here, this is […]

Get the number, wait two days. Then call.

You have to know how to be a fast thinker and talker if you’re going to spend any time on the phone with her. Good source of wittiness can be found at maddox.xmission.com , Seinfeld, and ESPECIALLY from Family Guy. Pretty much things that take real world ideas and poke fun of them. Now, I’m […]